da vedere perché: un testo intimo che punta sul dialogo intergenerazionale, come “un seme” da coltivare.

venerdì 12 aprile 2024 in abbonamento

Compagnia della Rancia

TRA QUESTE PAGINE: LEAR

Testo di Matteo Volpotti e Giacomo Lilliù,
da un’idea di Saverio Marconi
Con Saverio Marconi, Matteo Volpotti
Regia Giacomo Lilliù

Nato da un’idea di Saverio Marconi, lo spettacolo vedrà come protagonista quest’ultimo, insieme a Matteo Volpotti, nei panni di un vecchio e un giovane, senza nome ma non senza identità. Il vecchio, duro, austero, incapace di amare, rimane bloccato tra le pagine di un libro, il Re Lear di Shakespeare, ultimo regalo di un figlio che non vuole saperne più nulla di lui. La follia lo protegge, ma l’ha reso incapace di aprirsi agli altri e l’ha spinto a vivere in nessun luogo. Il ragazzo ama aggiustare vecchi oggetti, ama cercare il loro posto nel mondo e quel vecchio diventa un puzzle da risolvere, un mistero da capire. Quel libro è la sua unica mappa. La regia è affidata a Giacomo Lilliù, giovane attore e regista marchigiano che vanta già prestigiosi riconoscimenti.

INFO & BIGLIETTI

Platea e Palchi I settore
intero € 29 / ridotto € 26 / speciale bambini 2-14 anni € 20
Palchi II settore
intero € 26/ ridotto € 23/ speciale bambini 2-14 anni € 18
Palchi III settore
intero € 23/ ridotto € 20/ speciale bambini 2-14 anni € 15
Loggione (in piedi) e posti a visibilità ridotta
intero € 12/ speciale bambini 2-14 anni € 10

La riduzione è valida per abbonati alla stagione di prosa 2023.24, studenti (presentando il tesserino scolastico o il libretto universitario), over 65. Una riduzione particolare è dedicata ai bambini da 2 a 14 anni, che occupano un posto a sedere. Un biglietto simbolico di € 1,00 sarà applicato ai bambini da 0 a 2 anni, se in braccio a un genitore, e agli studenti dell’IIS Filelfo di Tolentino impegnati nel progetto “Le voci dal Teatro”, fino a un massimo di 5.

Biglietti singoli disponibili online su vivaticket.com da martedì 7 novembre e, nei due giorni feriali precedenti lo spettacolo, e al botteghino del teatro con orario 18-20.